i consigli
Torna ai consigli

Il mio bimbo di un anno mezzo fuori casa è timido

Salve dottoressa mio bimbo ha 1 anno e da quando era piccolino appena esce da casa o vede persone mai viste si vergogna e fa il timido mentre a casa molto vivace

Risposta dott.ssa Rizzato:

Ad un anno molti bambini tendono a privilegiare il rapporto con le persone appartenenti alla famiglia, cercando in loro rassicurazione e protezione. Per aiutare il suo bambino ad acquisire maggior tranquillità nelle interazioni con gli altri può innanzitutto mostrargli, attraverso il suo comportamento, che stare con altre persone può essere bello e positivo. Al contempo è bene che tutte le persone che si occupano del bambino adottino alcuni accorgimenti: quando il bambino manifesta vergogna o timidezza è importante evitare di sgridarlo, criticarlo o ridicolizzarlo, poiché queste modalità tendono a ridurre l’autostima dei bambini e ad accentuare i comportamenti indesiderati. Al contrario è utile rassicurare e incoraggiare il bambino, senza forzarlo a fare cose per cui non si sente pronto, ma prestando attenzione a lodarlo e rinforzarlo quando mette in atto eventuali piccoli comportamenti che vanno nella direzione desiderata, ad esempio dicendogli “mi è proprio piaciuto come hai salutato l’amica della mamma”. In questo modo potrete accompagnare il bambino verso l’acquisizione di una maggior tranquillità nelle situazioni sociali, favorendo il naturale processo che fa si che gli atteggiamenti di timidezza si riducano con la crescita, quando i piccoli sviluppano un interesse sempre maggiore per le relazioni con i coetanei e per l’esplorazione del mondo che li circonda.