Quanto ferro contiene il vostro Latte Crescita 3 ?

Una confezione da 500 ml di Latte Crescita 3 Granarolo assicura più del 50% del ferro previsto dai LARN (Livelli di Assunzione Raccomandati Nazionale) per la fascia di età 1-3 anni, integrandosi adeguatamente con gli apporti di ferro che derivano dalle altre fonti alimentari normalmente utilizzate in Europa, come la carne ed altri alimenti fortificati con ferro. Latti formulati con contenuti più elevati di ferro, possono creare le condizioni per un potenziale eccessivo apporto di ferro in quei non rari bambini che dopo il primo anno di vita consumano ancora elevati quantitativi di latte.

Cosa comporta un eccessivo apporto di proteine nell’alimentazione del bambino?

Alla luce della ”diffusione” di obesità , le organizzazioni internazionali hanno rivisto al ribasso le raccomandazioni sugli apporti energetici pediatrici. In particolare, le più recenti raccomandazioni internazionali pongono gli apporti raccomandati per la fascia di età (1-3 anni) tra 1.18 g/kg/die a 1 anno e 0.9 g/kg/die a 3 anni.

Quando introdurre nella dieta il latte vaccino?

Finché è possibile il bambino deve essere allattato al seno non solo per ragioni esclusivamente alimentari ma anche per la valenza di protezione che questo alimento permette anche nelle fasi successive della vita del bambino stesso. Quando non è più possibile l’allattamento al seno è preferibile il latte formulato in quanto ha un contenuto più adeguato in proteine rispetto al latte vaccino e con aggiunte contiene altri elementi importanti (es: acidi grassi essenziali, minerali e vitamine). Nel caso si volesse somministrare comunque il latte vaccino, deve essere diluito con acqua almeno del 50%.

Il cioccolato non è un allergene?

La cioccolata, in alcuni soggetti sensibili, può provocare delle reazioni pseudo-allergiche, reazioni che hanno tutte le caratteristiche delle allergie, fuorché il coinvolgimento del sistema immunitario. Una volta ingerita, pur essendo priva di potere allergizzante, può provocare una reazione simile a quella allergica dal punto di vista sintomatologico con arrossamento della cute e prurito, ma, una volta cessata la somministrazione di cioccolato, i sintomi regrediscono rapidamente. Le quantità capaci di scatenare la reazione allergica variano da persona a persona in relazione alla predisposizione individuale. Per evitare reazioni simili, seppure in realtà prive di reale pericolo, i pediatri consigliano inserire la cioccolata nell'alimentazione del bambino in una seconda fase del divezzamento.

Ho visto che lo Yogurt Crescita contiene la vitamina B6. A cosa serve?

Con il termine di vitamina B6 vengono compresi tre composti metabolicamente convertibili tra loro - la piridossina, il piridossale e la piridossamina - ed i rispettivi esteri fosforici (Bender, 1989). Questi ultimi composti sono metabolicamente attivi, in quanto si trovano legati a numerosi enzimi che intervengono in massima parte nel metabolismo degli aminoacidi e di altre sostanze azotate (reazioni di transaminazione, decarbossilazione e racemizzazione). Questo spiega come dall'apporto di questa vitamina con la dieta dipenda la buona utilizzazione delle proteine alimentari. La vitamina B6 è anche implicata in alcune reazioni del metabolismo glucidico (glicogenolisi) e lipidico (sintesi degli acidi grassi insaturi). http://www.efsa.europa.eu/en/efsajournal/pub/1225.htm

La fragola a partire da quale età la posso dare?

E’ consigliabile dal 12° mese, perché , le fragole, come altri alimenti ricchi di istamina o che contengono sostanze liberatrici di istamina, come i pomodori, i formaggi stagionati, gli spinaci, la cioccolata, possono provocare in soggetti sensibili, delle reazioni pseudo-allergiche, nel primo anno di vita, che hanno tutte le caratteristiche delle allergie, salvo il coinvolgimento del sistema immunitario.

Perché dovrei dare lo yogurt a mio figlio di 7 mesi?

Sono merende che apportano dal 10 al 15% del fabbisogno energetico considerando che nei bambini da 1 a 3 anni, il fabbisogno energetico giornaliero, è in media di circa 1100 kcal (fonte: media delle tabelle LARN). Occorre valutare l’età del bambino dato che lo yogurt crescita nei gusti bianco dolce e banana possono essere utilizzati a partire dal 6°mese di età. Le Merende Fresche Yogurtcrescita sono stati progettati seguendo la Direttiva CE n° 125/2006 sugli alimenti a base di cereali e gli altri alimenti destinati ai lattanti e ai bambini.

Il latte Crescita 3 Granarolo è un latte?

Il Latte Crescita 3 non è un latte ma un “alimento liquido per bambini a pastorizzazione elevata a base di latte”. Nel caso specifico, il latte crescita 3 Granarolo contiene il 54% di latte fresco Alta Qualità.